Naftalinas

Naftalinas's story

I Naftalinas sono nati nel 2014 da un amicizia nata online sulle pagine del sito www.ukulelisti.net e cementata in una delle edizioni del festival dell’ukulele di Vicenza.

Cesare Antonio Vincenzo e Davide provengono da posti diversi e da esperienze musicali profondamente diverse ma si trovano d’accordo su un punto essenziale per questo nuovo progetto: ripescare e far rinascere canzoni ormai sepolte sotto chili di ragnatele e appunto naftalina, quella negli armadi e nei cassetti delle nonne.

Nascono così una serie di cover dall’anima meticcia che fanno rivivere e danno nuova linfa a canzoni di Carosone Arigliano e Conte tra gli altri Jacqueline Rino Gaetano.

Il genere noi lo definiamo spaghetti Swing laddove lo spaghetto può essere condito con mille cose rimanendo comunque un buon piatto. I brani sono spesso mescolati fra loro e  colonne sonore, suggestioni di film e tutto ciò che rappresenti un ricordo anche ancestrale.

Grazie a questa nostra visione negli anni abbiamo partecipato a più contest nazionali e ci siamo resi a nostra volta artefici di un piccolo festival che si svolge da quattro anni a Pavia, lo Uke Invasion.

I live sono una fetta importante per la nostra esperienza ma rispetto ad altri gruppi noi essendo lavoratori di altri settori abbiamo centellinato le apparizioni cercando più la partecipazione ad eventi che potessero significare anche un momento di crescita e di aggregazione con altre persone, cercando di cogliere appieno lo spirito dello strumento hawaiano.

Ironia e voglia di giocare sono tra gli aspetti che ci contraddistinguono e questo ci ha portato a cercare anche un abbigliamento che fosse vissuto con gioia dal pubblico.

Possiamo essere  e siamo stati quindi comicamente Legionari, Marinai,  Zingari e tanto altro  pensando sempre a come sarebbe stato il prossimo travestimento.

Nell’ultimo anno, saturi di un mondo fatto di troppe  cover abbiamo iniziato le registrazioni del nostro primo disco che potrebbe vedere la luce in Primavera 2019.

Convinti che possa essere un capolavoro del genere siamo intenzionati a far si che venga distribuito nel mondo intero e per far questo vorremmo utilizzare come ultimo ritrovato della tecnologia le audiocassette…anche perché siamo convinti che l’unico modo per essere alla moda per noi sia essere totalmente fuori moda.

OUT OF TIME MAN!!!

 

Antonio Bucci Fisarmonica ukulele e cori

Davide Camilletti  Basso e ukulele

Cesare Cortassa Voce e ukulele

Vincenzo Vona Ukulele e cori